giovedì 5 dicembre 2013

È scoccata L'ORA DEL paTÉ

 
Solo un evento importante come l’uscita de L’ora del paTÉ, il libro di ricette più bello del mondo, poteva rompere il silenzio della Cucina di Bucci, che ormai tace da mezzo anno. Il blog è in stand by per motivi di studio e lavoro, ma appena c’è un momento libero i fornelli svampano, il forno arde, e le mani sono sempre in pasta.
Ma finché non tornerò a condividere le mie ricette, non resterai a bocca asciutta, potrai sperimentare ben 41 ricette di paté, rillette e tapenade, 8 di burri composti, e 33 tra pani, cracker, grissini, muffin, scones, chips e chutney.
 
 
Le trovi tutte sul NOSTRO libro, il libro della community dell’MTC, il libro curato dall’ineguagliabile Alessandra Gennaro di MTChallenge, Menu Turistico e Starbooks, illustrato da Roberta Sapino di Le Chat Egoiste, impreziosito dalle fotografie di Sabrina de Polo, il libro a sostegno del progetto “Cuore di bimbi”, il libro su cui ha voluto scommettere Fabrizio Fazzari della Sagep Editori, il libro raccontato dai foodblogger più famosi, più pazzi e più creativi del web.  Le trovi tutte sul TUO libro, perché quest’opera non sarebbe stata possibile senza il contributo di ciascuno di noi, ma anche di ciascuno dei nostri lettori, sostenitori e follower.
 

E una volta che avrai provato e assaggiato tutte le ricette de L’ora del paTÉ, non temere, ti aspettano tanti altri ricettari tematici, questo è solo il primo libro di una collana!
Il 13 gennaio del 2012 facevo il mio ingresso in questa comunità (chiamiamola con il suo nome) dell’MTC, senza ancora capire bene a che cosa sarei andata incontro; partecipo così alla mia prima sfida, le tagliatelle di Ale only kitchen, preparo le Tagliatelle al Barbera con ragù bianco di coniglio, dando un titolo profetico al post: “Il primo MTC non si scorda mai”. Eh no che non me lo scorderò mai quel primo MTC, perché l’ho vinto, avendo la possibilità di scegliere la ricetta della sfida del mese successivo: IL PATÉ. Non me lo scorderò mai il primo MTC perché poi ce n’è stato un secondo, un terzo, un decimo… non me lo scorderò mai perché adesso, passati quasi due anni, quella comunità è diventata una seconda famiglia, perché quelli che all’inizio erano solo blog poi sono diventate persone, poi collaboratori di progetti bellissimi, poi amici che ho potuto conoscere ed abbracciare di persona.
 
 Fotografie a cura di Sabrina de Polo
 
E il primo numero della nostra collana “MTChallenge” nasce proprio sulla base delle ricette della 17esima sfida dell'MTC, selezionate, raccolte, provate, aggiustate e arricchite da Alessandra Gennaro, con l’aggiunta di tanti aneddoti, curiosità e suggerimenti.
È un libro ricco di spunti e ricette interessanti, testate e squisite, ha uno stile unico, raffinato e vivace, ricercato e divertente, corredato dalle bellissime fotografie di Sabrina de Polo e dai disegni irresistibili di Roberta Sapino.
 
Dai una sbirciatina…  …Ora basta però, per scoprire il resto corri a comprarlo!
 
Ma L'ORA DEL paTÉ non è soltanto una risorsa per gli occhi e per il palato, fa bene anche al cuore, perché aiuta i bambini cardiopatici che vivono nei Paesi più poveri del mondo:
Tutte le copie de L'ORA DEL paTÉ contribuiscono alla campagna “cuore di bimbi”, in base ad un progetto che è nato contemporaneamente al libro e si è sviluppato in parallelo: puoi trovarle in tutte le librerie d'Italia, su Amazon e su ibs, sul sito della casa editrice Sagep e sul sito della Onlus, a questo indirizzo:
Con questo libro, la community dell'MTChallenge sostiene il progetto “cuore di bimbi”, della Fondazione “aiutare i bambini”: nata nel 2000, per iniziativa dell'ingegner Goffredo Modena, la fondazione si propone di  dare un aiuto ai bambini poveri, ammalati, senza istruzione, che hanno subito violenze fisiche o morali e garantire loro l'opportunità e la speranza di una vita degna di una persona, nel mondo e in Italia. Sono 71 i Paesi del Mondo in cui  la Fondazione interviene, realizzando progetti mirati, concreti, nati per rispondere a emergenze reali e portati avanti con abnegazione, serietà e competenza. Fra questi, appunto, c'ècuore di bimbi, attivo dal 2005 in 10 Paesi, che ha permesso ad oggi di salvare la vita a 857 bambini altrimenti condannati da gravi cardiopatie congenite, con esiti spesso letali.
La Fondazione opera nella più assoluta trasparenza, nella convinzione che sia doveroso certificare  ogni voce con la massima chiarezza, in un dialogo continuo che unisce chi è desideroso di fare del bene con chi ha la possibilità di farlo in modo concreto, rispettoso e consapevole di muovere nella stessa direzione: quella dell'aiuto alle tante vittime di questo mondo, rese ancora più indifese dall'essere bambini.
Da oggi, anche noi remiamo con Goffredo, con Sara e con gli oltre mille volontari sparsi sul territorio italiano - e lo facciamo con questo libro che è il primo tassello di quella che ci auguriamo possa essere una collaborazione duratura e proficua.
 
Questa sera alle 18 non mancare alla presentazione in anteprima nazionale del primo numero della collana dell'MTC presso la Feltrinelli di Genova:
 

Sarà anche un’occasione per incontrare Alessandra Gennaro, Roberta Sapino, Sabrina de Polo e tanti foodblogger che hanno collaborato alla realizzazione dell’opera.
Segui L’ORA DEL PAté sui social con l’hashtag #loradelpate, e sulla pagina Facebook loradelpate.

Grazie di cuore a chi vorrà sostenere il nostro progetto e a chi l’ha reso possibile.

7 commenti:

  1. Bello il tuo blog!!!
    da Roberta a te, il passo è stato breve :)
    Spero di leggerti presto!
    nel frattempo in bocca al lupo per tutto!
    Frankie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Francesca! Crepi il lupo!
      Spero anch'io di tornare presto a scrivere!
      Baci

      Elimina
  2. E io me lo ricordo bene il tuo paté perché era proprio quello che mi stava covincendo ad iscrivermi. Ma non so perché non ne ho avuto il coraggio e ho continuato a osservarvi nell'ombra... Sì il primo MTC non si scorda mai, ma non si possono scordare nemmeno il secondo, il terzo e così via. Per te poi dev'essere un ricordo straordinario, adesso, che la tua ricetta inaugura questa collana meravigliosa!
    Grazie Elena! E peccato che ieri non c'eri, pensavo di rivederti! :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io ho passato un periodo ad osservare l'mtc nell'ombra, ma poi ho trovato il coraggio, e ho avuto la fortuna di essere stata subito catapultata nel dietro le quinte, nella scelta della ricetta e del vincitore successivo. E poi ogni mese che è seguito è stato indimenticabile!
      E questo libro è un sogno materializzato!
      Anche io contavo di venire... :( Spero di vederti presto, a Novara ci sarai?
      Un bacione

      Elimina
  3. è stata tutta colpa tua, ne sei cosciente di questa cosa?
    brava, bravissssssima a farci fare tutti quei patè!
    me lo ricordo anch'io, una delle mie prime sfide....
    Sandra

    RispondiElimina
  4. Querida Bucci
    Feliz ano novo!!!
    Tanti auguri!!!
    Un abbraccio.
    Thais

    RispondiElimina
  5. ciao...seguo il tuo blog gia da un bel po...io sono l amministratrice del blog:
    http://cottoespazzolato.blogspot.it/
    da poco ho dovuto cambiare l url al blog quindi sicuramente non riceverai i miei post nella bacheca...se ti fa piacere riceverli cancellati dal mio sito e riiscriverti...per cancellarti basta che vai sul riquadro dei miei lettori fissi e accedi al mio blog con il tuo username e password...poi sempre dal riquadro dei miei lettori fissi clicchi su la freccia vicini opzioni,poi su impostazioni sito e poi su "non seguire questo blog". dopo di che ti dovresti riiscriverti al mio blog...ne sarei molto onorata...grazie mille...

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...