Bucci chi?


Io sono la Bucci, sono ancora una studentessa, anche se ormai vado inesorabilmente verso i trent'anni. Ma tra poco, entro quest'anno accademico, lo prometto, conseguirò la mia laurea specialistica. Sono una traduttrice audiovisiva, traduco documentari, film e cartoni animati… ma non trovo lavoro.
Fin da piccola ammiravo in cucina il mio papà, lui era lo chef di casa e mi ha trasmesso tutto l'amore, la passione e la dedizione nei confronti della cucina, qualche segreto e la voglia di sperimentare e di non arrendersi mai, perché anche una ciambella senza buco può avere il suo impiego!
Ed eccomi qui, a condividere, con chi vorrà, le mie giornate in cucina, tra pasticci, esperimenti e ricette di successo. Non ho alcuna pretesa, non sono una cuoca o una pasticcera (purtroppo), sono solo innamorata della cucina e ho tanta voglia di imparare. Ho creato questo blog perché trovo che sia un’occasione per mettermi alla prova e per crescere insieme agli altri. 
Potrò apparire un pochino petulante nelle mie descrizioni, ma i dettagli, secondo me, sono quelli che fanno la differenza in cucina. Quante volte mi è capitato di sentirmi sperduta nel bel mezzo di una ricetta e di non sapere come procedere o perché stessi facendo un determinato passaggio! Nel mio blog cercherò di guidare passo passo fino alla realizzazione completa del piatto anche chi in cucina non si sente a proprio agio, spiegando le ricette come avrei voluto che fossero spiegate a me.

5 commenti:

  1. Ti ho scoperta da poco ma ho decisamente intenzione di conoscerti meglio.
    Mi piacciono le tue ricette.

    Ho fatto la composta di fragole e quella con le cipolle rosse. :)
    Voglio provare anche quella con il radicchio e gli amaretti.
    A presto!!
    Un abbraccio.

    Rita

    RispondiElimina
  2. Ciao Rita! Piacere di conoscerti!
    Grazie mille, sono contenta che ci sia anche tu!
    Un abbraccio, a presto, Bucci

    RispondiElimina
  3. Ti ho scoperto solo oggi e sono già un tuo grande fan.
    Mi sono perso nel tuo blog e ti trovo davvero interessante, brava e molto fantasiosa.

    Anche io come te sono un grande appassionato, ho iniziato per gioco e non ho più mollato i fornelli.

    Ti aggiungo tra i preferiti. :)

    RispondiElimina
  4. Complimenti. spieghi molto bene ed hai ragione nel dire che i dettagli fanno la differenza. Sono anche
    io un appassionato di cucina e a volte per trascurare o non conoscere i dettagli ho fatto errori evitabilissimi. BRAVA!!
    Enzo da Torino

    RispondiElimina
  5. Ti avevo gia fatto i complmenti un'altra volta, ma poi sono tornato in diverse occasioni a copiarti delle ricette. Sono sempre interessanti, mai banali. PECCATO CHE POSTI POCO. Ti fai desiderare? Ogni nuova ricetta è ben accolta. COMPLIMENTI e saluti da Rimini.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...