lunedì 28 maggio 2012

Budini di cavolo rosso con germogli di porro, salsa di noci e mela in pastella

Budino di cavolo rosso

Niente, non ce l’ho fatta! La ricetta che immaginavo di fare da un mese a questa parte è andata in fumo… L’avevo già detto alla Roberta della Valigia sul letto che avevo pensato di utilizzare i suoi stessi ingredienti, volevo fare un budino di indivia, accompagnato da germogli di barbabietola (che sono BELLISSIMI) e gazpacho di barbabietola. Ma niente, i germogli non mi sono nati in tempo… Ebbene sì, l’MTC questo mese mi ha fatto diventare anche germogliatrice di semi! La ricerca dei semi è durata un bel po’, i semi di barbabietola proprio non c’era verso di trovarli! Ma finalmente una settimana fa li ho trovati, e via subito a metterli a germogliare nel mio germogliatore home made! Per fortuna ho messo a germogliare anche i semi di porro, che invece mi hanno dato grandi soddisfazioni! Così oggi, il giorno prima della scadenza dell’MTC di questo mese, mi sono arresa all’inerzia dei semi di barbabietola e ho ceduto alle tentazioni di quelli di porro, che ogni mattina e ogni sera quando li annaffiavo, coccolavo, e salutavo mi davano nuove soddisfazioni e profumi sempre più intensi!

Germogli di barbabietola e di porro

Ecco i miei bambini: a sinistra i semi di barbabietola, ahimè non ancora germogliati, e a destra quelli di porro in piena attività!

Superata la prova assaggio (sono incredibili!!) ho deciso che sarebbero diventati loro la chicca della mia ricetta e il resto è venuto da sé: il cavolo rosso che avevo in frigo per farmi dei crauti ha subito guadagnato la parte di protagonista nel budino; la mela, che lo avrebbe accompagnato anche nella preparazione dei crauti, è diventata il degno accompagnamento insieme alle noci, che si sono fatte crema per questa ricetta.

Ora sono felice di aver dovuto improvvisare all’ultimo, perché sono davvero soddisfatta di questo antipastino dai sapori in perfetta armonia.

Ringrazio tantissimo Francesca, la vincitrice dell’MTC dello scorso mese, perché la sua ricetta del budino salato era perfetta, l’ho copiata tale e quale, mettendo solo meno grana. E come sempre ringrazio le fantastiche menuturistiche, e anche tutti gli altri partecipanti menuturistici, mi spiace molto di essere poco presente ultimamente, il lavoro mi sta risucchiando, ma vi leggo e vi seguo quando posso, solo che non trovo nemmeno il tempo di scrivervi!

Budino di cavolo rosso

Lista della spesa per 8 budini:

Per i budini

  • 500 gr cavolo rosso
  • 1 porro
  • 1 noce burro
  • brodo vegetale (un paio di mestoli)
  • 100 ml panna fresca
  • 2 uova
  • 20 gr grana
  • sale
  • pepe
  • germogli di porro per completare

Per la salsa di noci

  • circa 80 gr noci già sgusciate
  • panna fresca q.b.
  • latte q.b.
  • sale
  • pepe

Per la mela in pastella

Prepara i budini:

Metti a scaldare del brodo vegetale. Taglia il cavolo rosso a listarelle e il porro a rondelle. Lava il porro sotto abbondante acqua e scolalo. Sciogli una noce di burro in un’ampia padella e soffriggi il porro. Aggiungi quindi il cavolo rosso, salalo leggermente e lascialo cuocere coperto a fuoco lento per una mezz’ora. Se vedi che si asciuga troppo aggiungi poco brodo.

Accendi il forno ventilato a 180°.

Lascia raffreddare il cavolo, quindi frullalo finemente insieme alla panna. Unisci le uova, il grana grattugiato, frulla ancora per mescolare bene e aggiusta di sale e pepe.

Versa negli stampini imburrati e cuoci nel forno a bagno maria per circa 30 minuti.

I budini si possono tranquillamente preparare in anticipo e scaldare al momento in microonde.

Prepara la salsa di noci:

Trita finemente le noci con poca panna e latte a piacere, a seconda della consistenza che vuoi ottenere, aggiusta di sale e pepe.

Prepara le mele in pastella:

Sbuccia la mela, tagliala a listarelle e immergile in una ciotola con acqua fredda acidulata con il succo di limone.

Metti sul fuoco una pentola con abbondante olio per friggere. Metti in una ciotola circa un pugno di farina, un pizzico di sale e aggiungi la birra fino ad ottenere una pastella abbastanza fluida. Cerca di non lavorare troppo la pastella perché è necessario che rimangano dei grumi di farina per ottenere le bolle sulla superficie durante la frittura (sono proprio i grumi di farina che scoppiano). Scola la mela e immergila nella pastella. Quando l’olio è ben caldo friggi le listarelle di mela ricoperte di pastella fino a farle dorare. Scolale, asciugale con della carta assorbente e salale.

Appena prima di servire scalda in un padellino la salsa di noci, se necessario allungala con latte o acqua. Versa una cucchiaiata di salsa sul fondo del piatto, sformaci sopra il budino di cavolo rosso, completa con i germogli di porro e servi insieme alla mela fritta ben calda.

Budino di cavolo rosso

Budino di cavolo rosso

Con questa ricetta partecipo all’MTC di Maggio di Menuturistico e della terza giudice del mese Francesca:

24 commenti:

  1. che raffinatezza concordo ..foto meravigliosa piatto sublime

    RispondiElimina
  2. Non sarà quello che avevi in mente inizialmente ma direi che non puoi lamentarti: è bellissimo!

    RispondiElimina
  3. Grazie mille ragazze!
    Hai ragione, Stefania, non posso lamentarmi, perché questa versione saltata fuori all'ultimo momento mi ha dato delle belle soddisfazioni!
    Un bacione grande a tutte, buon inizio settimana!

    RispondiElimina
  4. tesoro, questa è pura poesia. e non scherzo...

    RispondiElimina
  5. Wow che bello così viola! In un primo momento avevo pensato anch'io di utilizzare il cavolo :) Ma sei per caso altoatesina? Mi unisco ai tuoi lettori comunque, baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il cavolo mi ha davvero stupita in formato budino, favoloso! No, non sono altoatesina, sono piemontese/lombarda!
      Un bacione, grazie

      Elimina
  6. ...non so come sarebbe stato l'altro, ma questo budino mi ha impressionata un bel po'! accipicchia che chiccheria!

    ^_^
    roberta

    RispondiElimina
  7. ma tu non volevi mica vincere anche stavolta, vero?! Perché qui ce n'è abbastanza per entrare nelle TOP!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Figurati!! Nemmeno per sogno! Mi è bastato vincere una volta! Grazie mille comunque! Un abbraccio

      Elimina
  8. Caspita .. sei diventata anche germogliatrice di semi ... sei fortissima!! Complimenti è una ricettina favolosa da super MTC!! Un bacioneeeeee

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hahaha grazie! Te la consiglio la carriera di germogliatrice! Dà davvero soddisfazione!
      Un bacioooo

      Elimina
  9. che splendido colore! e i sapori, così inusuali, mi incuriosiscono, complimenti!!!
    ciao :-)
    Francesca

    RispondiElimina
  10. Cavoli che budino !!! Bravissima Bucci , una combinazione originale : io l'ho fatto con la barbabietola ma ai germogli non avevo pensato proprio ! Un saluto affettuoso :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giuseppina! Sono andata a vedere la tua ricetta..... fantastica!!! Per la tua declinazione di barbabietola i germogli ci sarebbero stati benissimo!
      Un bacio!

      Elimina
  11. Bella la ricetta e ottima presentazione. Ciao.

    RispondiElimina
  12. Sono contentissima che qualcuno li abbia fatti!
    Avevo visto i cavoli rossi e mi è venuta l'idea ma quando sono tornata a prenderli non c'erano più, :-(.
    Li ho cercati in tre super ma niente.
    Ti è venuto super bellissimo!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che sfortuna! Non sai quante volte mi succede!! Vedo una cosa, mi ispira, però non la prendo perché penso "No, prima ho altre cose da far fuori..." Poi però non mi passa la voglia, torno a prenderla... e non c'è più! Sono contenta di averti tolto lo sfizio facendolo io!
      Grazie, un bacio!!

      Elimina
  13. MMM Iei, ma che bellezza!
    Ti voglio bene e mi manchiiii

    Chiari

    RispondiElimina
  14. Ciao, complimenti per il blog....questa ricettina è proprio carina!! Mi sono appena aggiunta ai tuoi lettori, se vuoi passa da me sarai la benvenuta!! Ciao

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...