martedì 7 agosto 2012

Torta Reggae

Torta reggae con Bob MarleyHappy jammin’ birthday Lele!

Per il compleanno di mio cognato ho realizzato questa torta a base di pan di spagna bagnato con la granatina, ripieno di crema chantilly e frutti di bosco, ricoperta di pasta di zucchero. Anche le decorazioni sono realizzate interamente in pasta di zucchero. L’unica cosa non commestibile era il fil di ferro (alimentare) che sorreggeva le perline di pdz.

Lista della spesa:

  • pan di spagna (tortiera da 20, con la dose a 4 uova perché venisse più alto)
  • crema chantilly aromatizzata con scorza di limone e un tappino di rum
  • 150 gr frutti di bosco
  • 50 ml sciroppo granatina + 300 ml acqua per bagnare il pan di spagna
  • 200 gr burro morbido
  • 200 gr zucchero a velo
  • aroma a piacere per la crema di burro (vaniglia, arancia, limone, fiori di arancio…)
  • pasta di zucchero bianca per la copertura della torta e della base
  • pasta di zucchero rossa, gialla, verde e nera per le decorazioni
  • pasta di zucchero marrone, nera, rossa, gialla, verde e bianca per Bob (più del cacao da aggiungere a quella bianca per ottenere il color corda per il bongo)
  • colla edibile per applicare le decorazioni (cmc + acqua)
  • 3 fili di ferro alimentari
  • anello regolabile in acciaio per montare la torta

Decorazioni

Inizia con anticipo a preparare le decorazioni.

Bob Marley in pdz 

Bob: Io ho realizzato prima la testa e l’ho appoggiata sopra un bicchierino ad asciugare, poi il corpo, e solo dopo un paio di giorni ho posizionato ed incollato la testa sopra al corpo, in modo da essere sicura che il corpo si fosse indurito per bene e non soffrisse il peso della testa.

Inizia dalla testa, forma il viso, la bocca, crea il naso lavorando una pallina e due palline più piccole da posizionare ai lati, alle quali dovrai anche fare i buchini delle narici. Procedi con baffi e barba, e infine con i rasta, che non sono altro che rotolini di pasta di zucchero applicati alla testa, sempre con la colla edibile e l’aiuto di un pennellino. Fai anche la sigaretta e applicala alla bocca. Per il cappello forma degli anelli concentrici dei tre colori rosso, giallo e verde, applicandoli dal più grande al più piccolo direttamente sulla testa, fino ad arrivare all’ultimo che sarà un cerchio chiuso, al centro del quale posizionerai una pallina come pomello.

Per il corpo parti dal busto e dal fondoschiena sul quale appoggia il tutto. Ora che hai le misure del corpo puoi fare il bongo: crea un cilindro al quale applicare le corde (pdz bianca + cacao) e la membrana (pdz bianca + poco cacao).

Forma ora le gambe e modella i piedi, e così le braccia e le mani, che appoggerai poi sul bongo. Ma prima di attaccare le braccia conviene fare i pantaloncini e la camicetta. Per i pantaloncini ho steso della pdz verde e l’ho tagliata a cerchio con un coppapasta. Al centro del cerchio ho ritagliato un altro cerchio del diametro del busto di Bob. L’ho infilato nel busto e poco alla volta ho modellato i pantaloncini tagliando la pasta di zucchero in eccesso e facendoli aderire alle gambe. Per la camicetta ho fatto girare intorno al busto una striscia della giusta altezza di pdz rossa e l’ho congiunta sul davanti. Poi ho attaccato le braccia e formato le maniche con altre due fascette di pdz.

Adesso puoi avvicinare il bongo e appoggiare sopra le mani come se stesse suonando.

Un paio di giorni dopo applica la testa al copro e fissala con colla edibile.

Anni: Stampa un documento word con scritto il numero che ti interessa già della giusta misura e usalo come modello per intagliare della pasta di zucchero nera stesa molto spessa.

Perline: Forma delle palline rosse, gialle e verdi e infilale dentro ai tre fili di ferro leggermente bagnati di colla edibile sulla punta. Lascia asciugare e piega il fil di ferro a piacere.

Torta

Prepara il pan di spagna e la crema chantilly, quando sono freddi inizia a montare la torta.

Prepara la bagna: unisci granatina e acqua e mescola. 

Taglia in quattro strati il pan di spagna. Dopo aver disposto il primo strato del pan di spagna sul disco precedentemente ricoperto con la pdz bianca, posiziona un anello regolabile in acciaio intorno al pan di spagna e chiudilo della giusta misura. Distribuisci la bagna con l’aiuto di un pennello e farcisci il primo strato di pan di spagna con la crema chantilly e i frutti di bosco ben lavati, asciugati, e tagliati a pezzetti. Ripeti lo stesso procedimento con i successivi strati, bagna, crema, frutti di bosco e così via. Termina con l’ultimo strato di pds e bagna anche quello. Metti in frigorifero coperta e con un peso sopra per qualche ora a compattare, meglio tutta la notte.

Crema di burro

In un mixer monta il burro morbido e lo zucchero a velo, aromatizzati con qualche goccia di aroma, fino ad ottenere un composto liscio e bianco. Riempi una sac à poche con una bocchetta abbastanza piccola e ricopri con questa crema la torta interamente, senza lasciare nemmeno uno spicchio di pan di spagna scoperto. Con la spatola spiana tutta la superficie della torta, togliendo la crema di burro in eccesso, ma senza scavare troppo a fondo per non rimuovere parti di pan di spagna o crema. Una volta che la superficie è liscia e uniforme metti in frigorifero la torta a rapprendere. Quando la crema di burro diventa solida, aggiusta ulteriormente le imperfezioni e liscia bene.

Decorazione

Stendi la pdz bianca e ricopri la torta. Liscia per rimuovere tutte le pieghe e le imperfezioni.

Stendi la pdz rossa, gialla, verde e nera, taglia delle strisce dell’altezza di un centimetro e applicale alla base della torta.

Forma delle palline rosse, gialle e verdi da incollare tutt’intorno al numero, ti serviranno come supporto per sorreggere i fili di ferro! Fai una spirale in fondo ai fili di ferro, bagnali con della colla edibile, infilali nelle perline e quindi nella torta.

Disponi alche il tuo Bob Marley, e la torta è pronta!

9 commenti:

  1. Questa è spettacolare, brava!!

    RispondiElimina
  2. Questa è spettacolare, brava!!

    RispondiElimina
  3. azz ma questa torta è bellissima!!!!! *_*

    RispondiElimina
  4. ti sei superata! Il tuo Bob è bellissimo, sembra davvero Bob quello vero - Marley. Complimenti! Ma da dove trai gli spunti?
    Certo che la manualità non ti manca....ci sono dei particolari azzeccatissimi, il naso, i capelli, il cappellino...splendido! Bravissima, Bucci!
    Veronica

    RispondiElimina
  5. fantastica e simpaticissima questa torta!!!

    RispondiElimina
  6. Sei un genio, veramente! Io non amo le torte in pdz ma questa mi ha lasciata senza fiato!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...