domenica 25 marzo 2012

Crêpes con pere al Porto, e menomale che c’è l’MTC!

Crêpes con pere al Porto

Eccomi, non sono sparita, anche se è da una ventina di giorni che latito dal mio blog e dai vostri blog. E quanto mi mancate! Da quando ho iniziato con il blog questa è la prima volta che lo metto da parte per così tanto e tempo e così intensamente, ma per fortuna è per una bella ragione, ho trovato lavoro!! So che tutte voi avete un lavoro, una famiglia e tanti altri impegni da portare avanti (e adesso vi ammiro ancora più di prima), ma da un momento all’altro mi sono ritrovata con mille cose da fare e troppe poche ore in una giornata per poterle fare tutte, penso che sia una questione di assestamento e poi riuscirò di nuovo a gestire meglio tutti i miei impegni tra gli allenamenti e le esibizioni di cheerleading, le ripetizioni di inglese, le traduzioni, la tesi, la casa, Bucci mio e il blog.

Per fortuna che c’è l’MTC a riportarmi in riga, e a costringermi a ritagliarmi un po’ di tempo per me, e per voi! Grazie ad una fortuita serie di casi, Bucci mio è partito per una settimana, l’esibizione di questo week end è stata annullata, le ripetizioni a mio nipote rimandate a domani, così sono riuscita ad unire l’utile al dilettevole invitando a cena le mie amiche che non vedevo da un po’, e dedicando tutta l’intera giornata di oggi alla mia amata cucina.

Ovviamente ho pensato alle mie care menuturistiche e a Giuseppina, la vincitrice dell’MTC del mese scorso, e ho cucinato le crêpes.

Vi avviso che la mia mamma Mafalda stenta a parlarmi, perché qui è lei la regina delle crêpes, e già era gelosa del fatto che non le avessi fatte fare a lei, per una volta, poi figuriamoci quando le ho detto che non avrei potuto seguire la sua ricetta! Per fortuna la prova assaggio non ha potuto che addolcirla, le crêpes di Giuseppina sono ottime, e molto molto simili a quelle della mia mamma.

Lista della spesa per 10/12 crêpes:

  • 150 gr farina 0
  • 350 ml latte
  • 50 ml acqua
  • 2 uova medie
  • 1/2 cucchiaino da caffè sale
  • 30 gr burro chiarificato per cuocere

Prepara le crêpes seguendo la ricetta di Giuseppina, impilale una sopra all’altra e mettile da parte. Puoi prepararle anche prima, conservarle in frigorifero coperte con della pellicola e, al momento di servirle, scaldarle un attimo in una padella antiaderente senza l’aggiunta di grassi.

Crêpes

Crêpes con pere al Porto Ruby

Lista della spesa per 4 persone:

  • 4 crêpes
  • 4 pere Williams
  • 300 ml Porto Ruby
  • 3 cucchiai zucchero di canna
  • 2 stecchette cannella
  • 2 stelle anice
  • 1 bacca vaniglia
  • 1 scorza di arancia
  • qualche grano di pepe rosa

Sbuccia le pere, avendo cura di non rimuovere il picciolo, tagliale quindi a metà in senso longitudinale e rimuovi il torsolo con uno scavino.

In un pentolino disponi le pere, il Porto, lo zucchero, la cannella, l’anice, il baccello di vaniglia, una scorzetta di arancia privata della parte bianca e qualche grano di pepe rosa. Metti il pentolino su fuoco medio e porta a bollore.

Abbassa il fuoco, copri e cuoci per circa 30 minuti, fino a quando le pere saranno cotte, ma ancora sode. Di tanto in tanto rigira le pere.

Rimuovi le pere dalla pentola e mettile da parte.

Filtra il Porto e rimettilo sul fuoco per altri 15 minuti circa, o comunque finché non si sarà formata una salsa densa e caramellata.

Io ho preparato tutto in anticipo e al momento di servire ho scaldato le crêpes in un padellino, ho rimesso su fuoco basso la salsina di Porto e riscaldato le pere al microonde. Ho poi servito posizionando su ogni piatto una crêpe e due metà di pera, con una bella colata di salsa al Porto.

Crêpes con pere al Porto

Con questa ricetta partecipo all’MTC di marzo:

12 commenti:

  1. Bucci !Mi chiedevo dov'eri finita ,e meno male che sei tornata.La riduzione di porto speziato é tentatrice e deliziosa .Un bacio alla tua mamma ,spero mi perdoni !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giuseppina! Ci sono, ci sono!
      La mamma è un po' gelosa, ma le sono piaciute troppo! E sicuramente adesso anche lei adotterà il burro chiarificato.
      Un abbraccio

      Elimina
  2. Anch'io dico:per fortuna che c'è l'MTC ed aggiungo:per fortuna che c'è la Bucci/cheerleader, io sono ancora in elaborazione..attendo che il mio "ello" vada al lavoro ;-)
    Amo il Porto e credo che quelle pere siano straordinarie, buona domenica :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Big, sei unica e insostituibile! Anche tu preferisci creare senza "ello" tra i piedi?
      Anch'io amo il Porto, in Portogallo ha accompagnato tanti bei momenti... anzi, mi hai fatto venire in mente che volevo mettere una foto scattata là, ora lo faccio!
      Buona domenica, non vedo l'ora della tua creazione, che come al solito sarà da fuoriclasse!

      Elimina
  3. Bentornata Bucci, vedrai, piano piano riuscirai ad organizzarti e a farci stare tutto in una giornata (notte compresa, ovviamente!). Buonissime le crepe, le pere al porto le adoro. Una bacio e buona domenica, Babi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Babi! Ah, perché? Voi dormite anche??? Credevo non fosse possibile! Ieri sera sono rimasta al computer a scrivere ricette fino alle 3 (diventate 4!).
      Buona domenica anche a te, un bacio!!

      Elimina
  4. Bentornata! Da giorni mi chiedevo che fine avessi fatto, ma direi che sei tornata alla grande!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!!! Ci sono, anche se riuscirò ad essere molto meno presente!
      Un bacio!

      Elimina
  5. Quella salsina ha l'aria di essere deliziosa!! Bentornata, e un grosso in bocca al lupo per il tuo nuovo lavoro!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, Viviana!! Crepi!! Sono proprio contenta!
      Un bacione!

      Elimina
  6. buccina!bentornata! anche io ti attendevo da un pò sul blogroll!
    intanto auguri e imboccallupo per il lavoro!
    però queste sono davvero crepes très chic!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma carina Giulia!! Sai che in tanti mi chiamano buccina, ma ancora non lo aveva fatto nessuno sul blog?
      Per il lavoro... Crepiii!!!
      Merci...
      Un abbraccio!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...