giovedì 29 marzo 2012

Millefoglie con misticanza e fave

Millefoglie con misticanza e fave

Finalmente sono arrivate le fave, e per me è ufficialmente primavera! Complici una cenetta tra amiche e la voglia di un antipastino fresco che potesse sancire questo tanto agognato arrivo, ed ecco che nasce questa fresca millefoglie. C’è anche un’altra grande complice: la mia pasta sfoglia! Che bello avere sempre in freezer qualche panetto di pasta sfoglia fatta in casa… L’ho già detto troppe volte, ma mi rende così orgogliosa!

Confesso, ho fatto un errore di calcolo per questa ricetta… non ho considerato che piccola percentuale rimanesse da tutto quel popò di baccelli di fave… una quantità davvero esigua. La mia idea iniziale era quella di fare una millefoglie alle fave e grana, avrei voluto preparare una cremina di fave da spalmare nei vari strati, lasciando anche qualche fava intera e completando con le scaglie di grana. Ma con le fave che mi sono rimaste avrei potuto fare a malapena una porzione. Quindi ho dovuto rimediare, trasformando la millefoglie con fave in una millefoglie con misticanza e fave, privandomi dell’insalata che mi ero presa per il pranzo. E menomale, aggiungo ora! Perché ne è uscito un piattino davvero equilibrato, gustoso e delicato. La millefoglie di sole fave sarebbe stata molto più noiosa.

Lista della spesa per 4 persone:

  • 1200 gr fave fresche (nei baccelli)
  • 3 cipollotti di Tropea
  • 400 gr misticanza di stagione (io ho usato spinaci novelli, red chard, cicorino, e romana rossa)
  • 250 gr pasta sfoglia
  • grana q.b.
  • qualche ciuffetto basilico
  • qualche goccia succo limone
  • olio extra vergine di oliva
  • sale

Accendi il forno ventilato a 180°. Stendi la pasta sfoglia su un piano leggermente infarinato, e distribuisci su tutta la sua superficie un velo di grana grattugiato. Piega la sfoglia in due e stendi nuovamente. Bucherella abbondantemente e regolarmente la sfoglia e ricava 12 dischi di circa 10 cm di diametro. Inforna su una teglia ricoperta di carta da forno per 13-15 minuti a 180°. Estrai i dischetti dal forno e lasciali raffreddare su una gratella.

Rimuovi le fave dai baccelli e cuocile in acqua bollente salata per 10 minuti. Scolale e immergile in acqua fredda. Scolale di nuovo e rimuovi l’involucro che le avvolge.

Taglia i cipollotti a rondelle e le insalate grossolanamente. Scalda un filo d’olio, aggiungi i cipollotti e dopo uno o due minuti anche le insalate. Cuoci per un paio di minuti, aggiusta di sale e tieni da parte.

Prepara la salsina verde di accompagnamento: frulla le foglie di basilico con dell’olio extravergine di oliva a piacere, un goccino di succo di limone ed un pizzico di sale.

Monta le mini millefoglie disponendo per ogni porzione 3 dischi di pasta sfoglia alternati da due strati di misticanza, fave e scaglie di grana. Sull’ultimo disco disponi una scaglia di grana e delle fave. Servi insieme alla salsina fresca di basilico.

Millefoglie con misticanza e fave

Millefoglie con misticanza e fave

26 commenti:

  1. Ciao e complimenti! E' proprio un fantastico antipasto primaverile. A presto paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Paola!! Grazie!!!
      Un bacio!

      Elimina
  2. Io adoro le millefoglie....di qualsiasi genere, dolci, salate.... e questa tua ricetta, beh, è davvero fantastica! La presentazione è molto molto bella, poi hai usato la pasta sfoglia fatta in casa, quindi una base insuperabile, e fave e misticanza mi piacciono molto!! Le vedrei bene anche con un buon pecorino!! 10 e lode cara Bucci!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tiziana!!! Hai ragione, anch'io avrei usato il pecorino, ma non ero sicura che piacesse ad una delle mie amiche, quindi sono andata sul sicuro. Con il grana però sono rimaste molto delicate e fresche, mi è piaciuto!

      Elimina
  3. ma che bella idea! stupende le foto!

    RispondiElimina
  4. uh!!anch'io prima o poi mi farò la sfoglia fatta in cara! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Falla, non te ne pentirai! E soprattutto fanne tanta e congelala, fai la fatica una volta sola e per un bel po' di tempo sei a posto!

      Elimina
  5. bellissima presentazione, da provare!!!

    RispondiElimina
  6. Uh che buona che buona questa mi piace tanto, ti do il più uno!!!!

    Ciao
    Alessandra

    RispondiElimina
  7. Anch'io adoro le fave e anche per me una fava fa primavera...questa ricetta è fantastica!! complimenti!
    elisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero? Mentre le mangiavo mi dicevo proprio: aaah, primavera!

      Elimina
  8. Ciao Bucci, si vede che il Bucci è assente,guarda qua cosa hai "sfornato", sai che mi hai quasi convinta a fare la sfoglia in casa? Non ho ancora guardato da me se ci sono le fave, le terrò d'occhio, con quella salsina al basilico poi :-)
    Buon fine settimana in completo relax..come sarà il mio :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hahaha, senza il Bucci do il meglio di me stessa! No, poverino....
      Dai, lanciati con la sfoglia, ti assicuro che è una soddisfazione incomparabile!
      Sì, la salsina al basilico era perfetta, davvero, non deve assolutamente mancare in questa ricetta.
      Buona settimana, cara Libera. Un bacione!

      Elimina
  9. Io ho avuto la fortuna di assaggiarle..davvero fresche!
    brava bucci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cla!!! Le rifarò per Pasqua!

      Elimina
  10. che gusto, mi piace moltissimo!!!

    RispondiElimina
  11. ma che bel piatto :)
    con questi bei colori fa proprio pensare alla primavera ;)
    brava Bucci :D
    un bacione

    RispondiElimina
  12. complimenti!!!! davvero deliziose!!!!

    RispondiElimina
  13. Ciao BUCCI buono e bello ,bello il tuo blog mi sono unita hai tuoi lettori fissi passa ha trovarmi se ti va io sono ISABELLA ti aspetto smack

    RispondiElimina
  14. Querida Bucci.
    Tudo bem com voce??? Espero de sim !!!
    Ottima la tua ricetta. Adoro tutte le frutte e verdure di primavera.
    Le foto sono bellissime. Complimenti.
    Boa Pascoa!!
    Thais

    RispondiElimina
  15. amore sei favolosa...solo questo!!!
    Fortu:-)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...