venerdì 19 ottobre 2012

Marmellata di mandarino

Marmellata di mandarino

Lo sapevi che secondo una normativa europea solo la marmellata di agrumi può essere chiamata marmellata? Tutte le altre preparazioni a base di frutti diversi devono invece essere chiamate confetture.

Questa è una marmellata a tutti gli effetti, ed è davvero squisita, perfetta e già testata sia con i dolci, sia con i formaggi. Ho deciso di usare lo zucchero integrale di canna per conferirle un sapore più aromatico, ma non lo zucchero di canna chiaro, quello integrale, scuro scuro e profumatissimo, che ha un incredibile aroma di melassa.

Lista della spesa per circa 850 ml di marmellata:

  • 1 kg mandarini biologici
  • 600 gr zucchero integrale di canna
  • 1 mela

Lava e sterilizza i vasetti che hai deciso di usare per la tua marmellata (io quattro da 150 ml e uno da 250 ml).

Lava accuratamente i mandarini, quindi sbucciali come se dovessi mangiarli. Metti da parte le bucce.

Marmellata di mandarino

Taglia i mandarini a metà in orizzontale, rimuovi tutti i semi e dividi gli spicchi, disponendoli man mano nella pentola che userai per la cottura. Aggiungi lo zucchero e la mela grattugiata, mescola bene e lascia il tutto a macerare per almeno 2 ore.

Intanto taglia a striscioline poco più di metà delle bucce che avevi messo da parte e passale in acqua bollente per 10 minuti, questo servirà a togliere il gusto amaro della parte bianca della buccia. Raffreddale sotto l’acqua fredda, quindi lasciale scolare.

Unisci le scorzette ai mandarini, porta ad ebollizione, quindi abbassa il fuoco al minimo e lascia cuocere la marmellata per circa 1 ora e mezza, o comunque fino a quando non avrà raggiunto la consistenza desiderata.

Versa la marmellata ancora bollente nei vasetti sterilizzati, fino a 1 cm dal bordo e chiudi ermeticamente con coperchi nuovi. Procedi quindi alla sterilizzazione dei vasetti pieni.

Marmellata di mandarino

6 commenti:

  1. Si', lo so!! ahahahah...scherzi a parte, me lo ha insegnato la mia prima professoressa di inglese: marmalade con gli agrumi e jam con l'altra frutta. Faccio anch'io una marmellata di clementine, ma con il miele: io l'adoro, ma a casa mia non e' apprezzata...peccato. Anche a me piace tantissimo con i formaggi, soprattutto quelli freschi e cremosi. Appena arrivano delle clementine decenti anche qui in Olanda, la provo.

    RispondiElimina
  2. ciao,
    ho seguito pedissequamente le tue indicazioni, ma il risultato è stato disastroso :-(
    praticamente, mi è venuto fuori un qualcosa di carammelato che una volta raffreddato è diventato un monoblocco incastrato nel vasetto. non capisco dove ho sbagliato, forse non va lo zucchero di canna ma quello bianco. tra l'altro, i pezzettini di mandarino rimangono troppo grossi, forse p meglio tritarli con il passatutto. domani riprovo, con lo zucchero bianco e poi ti faccio sapere

    daniele bucci
    p.s.: hai parenti salentini?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Daniele,
      mi dispiace tantissimo che sia stato un disastro!! L'unica cosa che puoi aver sbagliato è l'altezza del fuoco, probabilmente hai tenuto la marmellata su fuoco troppo forte, ciò ha fatto sì che lo zucchero cuocesse troppo e si caramellasse. Non dipende dallo zucchero di canna, puoi usare indifferentemente zucchero di canna o zucchero bianco, cambierà solo il sapore della tua marmellata. Anche i pezzetti di mandarino se vengono cotti correttamente non rimangono troppo grandi, ma si dìsfano creando la giusta consistenza della marmellata. Tieni il fuoco al minimo assoluto, e se i tuoi fornelli non hanno un fuoco veramente debole, allora provvedi ad inserire un'alzatina tra il fornello e la pentola, vedrai che così non avrai problemi. La marmellata deve sobbollire leggermente nel centro. Fammi sapere come andrà il prossimo esperimento!!
      Che bello trovare qualcuno che si chiama Bucci di cognome!! Il mio non è un cognome, ma il mio soprannome!

      Elimina
  3. Ecco, questa mi era sfuggita!!! :D

    RispondiElimina
  4. grazie!ho tanti mandarini a casa e mi lascero' ispirare da questa tua bella ricettina. complimenti per le foto,hai creato una bella luce.Posso chiederti che modello di macchina usi?

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...