giovedì 29 settembre 2011

Crostata di frutta

Crostata di frutta
Lista della spesa:
Per glassare:
  • Zucchero a velo oppure marmellata (di albicocca o di pesca) e limone
Prepara la pasta frolla e la crema pasticcera seguendo le mie ricette. Per questa crostata ti basterà un quarto dell’impasto totale di frolla e un quarto della crema pasticcera. Cuoci la frolla in bianco (10 minuti a 180° con i fagioli e altri 10 minuti, sempre a 180°, da sola).
Nel frattempo prepara la frutta. Scegli la frutta che più ti aggrada, cercando magari di prediligere la frutta di stagione. Io però utilizzo spesso fragole e frutti di bosco perché oltre ad essere buonissimi sono anche belli da vedere, e l’occhio vuole la sua parte! Nella crostata della foto ho messo fragole, mirtilli, more, lamponi, uva bianca, pesche e melone bianco. Lava la frutta, scolala e asciugala bene con carta da cucina. Tagliala a piacere. Se utilizzi frutti che si ossidano facilmente, come banane, mele e pere, mettili a bagno in acqua e limone prima di decorare la torta.
Quando la frolla si è raffreddata un pochino, rimuovila dalla tortiera (si stacca facilmente) e copri il fondo con uno strato di crema pasticcera. Adesso puoi sbizzarrirti nella decorazione con la frutta, è il momento più bello!
Per conservare meglio la frutta puoi cospargerla con dello zucchero a velo.
Se invece vuoi un effetto più lucido, prepara una glassa di marmellata: Unisci in un pentolino 4 cucchiai di marmellata di albicocca o di pesca, il succo di mezzo limone e due cucchiai di acqua. Fai sciogliere a fuoco molto basso e porta a bollore mescolando di continuo. Spennella la glassa ancora calda sulla superficie della crostata.
 
Se poi ti avanzano dei ritagli di frolla e della crema puoi preparare delle crostatine!!
 
Crostatine di frutta

1 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...