giovedì 8 novembre 2012

Crespelle radicchio e toma

Crespelle radicchio e toma

Le crespelle sono il mio comfort food… Anzi, in realtà, uno dei miei comfort food. Le crespelle mi sanno di casa, di famiglia, la mia mamma faceva le crêpes, la mia nonna era l’addetta alla béchamel (poi negli ultimi anni il ruolo era passato a me), mentre il mio papà era il creativo in cucina e si occupava del ripieno e dell’assemblaggio, e tirava fuori sempre delle crespelle diverse dalla volta precedente, e sempre così buone, confortanti… Una coccola. Adesso faccio tutto io (beh, no, le crêpes se c’è in giro mia mamma le faccio sempre fare a lei), certo non è la stessa cosa, era bella la collaborazione familiare, ma un giorno magari anch’io avrò qualche piccolo aiutante.

Lista della spesa

Per le crêpes:

  • 2 uova grandi
  • 400 ml latte scremato (o 350 ml latte intero più 50 ml acqua)
  • 150 gr farina 00
  • 1 pizzico sale
  • burro per friggere (meglio quello chiarificato)

Per la béchamel:

  • 650 ml latte
  • 50 gr burro
  • 50 gr farina
  • sale
  • noce moscata

Per il ripieno:

  • 3 cespi piccoli di radicchio lungo
  • 1/2 cipolla
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • toma a piacere

Per gratinare:

  • grana grattugiato

Prepara le crêpes seguendo la mia ricetta.

Prepara la béchamel: Metti a bollire il latte. In una pentola alta e stretta fai sciogliere il burro a fuoco basso. Quando è completamente sciolto unisci la farina setacciata a pioggia e mescola. Quando il composto avrà assunto un color nocciola inizia ad amalgamare il latte caldo poco alla volta per non formare grumi e mescola continuamente. Sala e unisci a piacere della noce moscata grattugiata al momento. Cuoci fino a raggiungere la consistenza desiderata.

Prepara il ripieno: lava le foglie del radicchio sotto acqua corrente, falle sgocciolare e tagliale a listarelle. In una capiente padella fai soffriggere in un filo di olio la cipolla affettata sottilmente, quindi unisci il radicchio. Sala a piacere e fai saltare qualche minuto, giusto per fare appassire il radicchio. Unisci circa 4 cucchiai di béchamel al radicchio.

Taglia a cubetti la toma e mettila da parte.

Prepara le crespelle: Accendi il forno a 180°. Versa un mestolo di béchamel sul fondo di una terrina. Farcisci le crêpes con il ripieno e qualche cubetto di toma, piega a metà, sporca con un poco di béchamel, quindi piega ancora a metà, così da ottenere dei triangolini. Riempi la terrina con le crêpes così farcite e ricopri completamente con la béchamel. Cospargi la superficie con il grana grattugiato e cuoci in forno già caldo per circa 20 minuti, o comunque fino a quando la superficie delle crespelle non sarà gratinata.

Se ti piace, servile con una grattata di pepe nero.

Crespelle radicchio e toma

Crespelle radicchio e toma

8 commenti:

  1. Mamma mia che piatto meraviglioso!!!!!

    RispondiElimina
  2. buonissime le crespelle!
    l'altro giorno le ho fatte rosse!
    queste bianche mi stuzzicano parecchio!
    bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che non le ho mai provate rosse? Devo rimediare! Un bacione

      Elimina
  3. Noi le crespelle le abbiamo in carta.....e pure nel dna, siamo costrette a rifarle tutti i santi giorni.
    Di terra, di mare, vegetali....stai sicuro che qualcuno chiederà sempre " oggi ci sono le crespelle?!! Naturalmente la risposta è sì!!
    Ottime con la toma ed il radicchio, se posso permettermi un consiglio sfuma il radicchio con un po' di grappa....è un extra di profumo e sapore!!

    Un saluto

    fabiana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noi invece non le mangiamo spessissimo, ma quando si fanno le crespelle è sempre un pasto speciale!
      Grazie mille per il consiglio della grappa, devo provare!!

      Elimina
  4. mmhhhh che buone!!!! devo provarle!!!
    ti ho conosciuta per caso e mi hai conquistata da oggi hai una fans in più a presto rosa

    se ti va vienimi a trovare su kreattiva.blogspot.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, cara Rosa!! A presto!!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...