sabato 3 novembre 2012

Fregola con radicchio e melanzanine

Quanto è bello andare al mercato! A volte me lo dimentico, sono così abituata alla comodità del supermercato che spesso per pigrizia o mancanza di tempo compro tutto lì, purtroppo a scapito della qualità, soprattutto per quanto riguarda frutta e verdura.

Quando poi una tua amica ti consiglia la bancherella giusta, quella dove si trovano solo prodotti bio, di altissima qualità, provenienti da una piccola coltivazione della zona, finalmente riscopri i sapori veri che il supermercato ti ha fatto dimenticare. Se poi il coltivatore è anche simpatico e ti regala le ultime melanzanine del suo raccolto, tutto diventa ancora più piacevole!

E allora dall’orto in tavola, ho abbinato il radicchio e le melanzanine con la fregola sarda, snaturandola sicuramente un po’ e trasformandola in un piatto del “continente”!

Durante l’ultima vacanza in Sardegna ci siamo portati a casa un sacchettino di questa fregola, sebbene la trovi anche nel mio supermercato. Si tratta di piccole palline di pasta di grano duro tostate, l’ho scoperta da poco e trovo che sia versatilissima, la si può trattare come un risotto, ma è una pasta, è perfetta con carne o pesce, ma questa volta l’ho provata in una versione vegetariana e anche così non mi ha delusa.

Lista della spesa per 2:

  • 150 gr fregola
  • 1 radicchio lungo
  • qualche melanzanina piccola o una melanzana normale
  • 1/2 cipolla rossa
  • grana grattugiato
  • olio extravergine di oliva
  • 1 litro brodo vegetale
  • pepe

In una capiente padella soffriggi la cipolla tritata in un filo generoso di olio, unisci le melanzane e cuoci qualche minuto a fuoco vivace. Taglia il radicchio a striscioline, quindi aggiungilo alle altre verdure e aggiusta di sale. Appena il radicchio inizia a cuocere unisci anche la fregola e bagna con due mestoli di brodo bollente. Porta la fregola a cottura continuando a bagnare con poco brodo alla volta. A fine cottura aggiungi il grana grattugiato e mescola bene.

Io ho servito la fregola con un dischetto di grana: scalda un padellino antiaderente, quando è caldo posizionaci dentro un piccolo coppapasta, all’interno del quale verserai del grana grattugiato. Appena si scioglie rimuovilo dal padellino, raffreddandosi si indurirà.

3 commenti:

  1. Anche a me piace andare al mercatino a comprare le verdure bio, non ho mai visto la fregola, molto bello il tuo piatto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' davvero una bella abitudine! La fregola io la trovo all'Esselunga.
      Grazie mille, un bacione

      Elimina
  2. Che carine queste melanzanine!! ;-))
    La fregola la conosco ma non l'ho mai preparata e vedo che la cottura è similare ad un risotto.
    Interessante!
    Bello e goloso questo piattino! Brava cara!
    Un bacioneee

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...