sabato 11 febbraio 2012

Crema chantilly

di Luca Montersino

Ci sono un po’ di controversie riguardo alla crema chantilly, secondo alcuni infatti la chantilly è composta solo da panna, zucchero e vaniglia, mentre dall’unione di crema pasticcera e panna nascerebbe la “crema diplomatica”. Luca Montersino, invece, chiama crema chantilly la crema pasticcera alleggerita dalla panna, che diventa “crema leggera” quando prevede anche la gelatina. Mi sembra di capire che la “crema leggera” richieda anche più panna montata rispetto alla classica chantilly che intendo io. Infatti, per la mia crema ho preferito dimezzare le dosi di panna. Ma sono quisquilie, ognuno può farla a suo gusto e piacimento.

Lista della spesa:

  • 250 gr. crema pasticcera
  • 500 gr. panna fresca (io 250 gr)
  • 10 gr. colla di pesce
  • 75 gr. zucchero (facoltativo)
  • 1 bacca di vaniglia per aromatizzare (facoltativo)

Raffredda in frigorifero o in congelatore gli strumenti con cui andrai a montare la panna.

Metti a bagno in acqua fredda la colla di pesce.

Monta a neve ben ferma la panna fredda di frigorifero con l’eventuale zucchero, io preferisco non aggiungerlo perché non amo i sapori troppo dolci.

Scalda al microonde due o tre cucchiai di crema pasticcera. Strizza bene la gelatina e aggiungila alla crema calda. Aggiungi anche la polpa della vaniglia e mescola subito con una frusta affinché la gelatina si sciolga e si amalgami completamente. Incorpora la restante crema pasticcera e mescola subito per non fare raggrumare la gelatina.
Unisci infine la panna montata alla crema pasticcera mescolando dal basso verso l’alto. 

6 commenti:

  1. Mi mancava la versione con la colla di pesce, immagino rimanga più soda, giusto?
    Proverò ;) grazie!

    RispondiElimina
  2. Anche io mai provato con la colla di pesce, ma è un'idea!
    buona domenica

    loredana

    RispondiElimina
  3. Sì, rimane più stabile, ma comunque molto cremosa. Va benissimo per farcire le torte a strati perché cola di meno.

    RispondiElimina
  4. anche io mai provata con la colla di pesce,oggi provo a farla così!
    bel blog, complimenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Poi voglio sapere i commenti!
      Grazie mille ;)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...